TPK

IL MONDO DEL SELF - PUBLISHING E' STATO STRAVOLTO

Se anche tu sei un self – publisher sei sicuramente a conoscenza di cosa è successo su ACX! Amazon ha deciso di non pagare più i codici che regalava agli autori nel momento in cui pubblicavano un audiobook.

Cosa sono questi CODICI? O forse è meglio dire: “ERANO“?

Erano codici che acx ti regalava e che permettevano a chiunque ne era in possesso di prendere il tuo libro gratuitamente scaricandolo dalla piattaforma di audible. E fino a qui nulla di male. La cosa clamorosa era che Amazon conteggiava come vendite effettive anche i download che venivano fatti utilizzando questi codici, e a fine mese ti pagava quelle “vendite”!

IL RISULTATO

Chiunque pubblicava un libro aveva un ritorno sull’investimento matematico. Perchè con i ricavi derivanti dalle vendite sugli audiolibri copriva le spese per la scrittura del libro, per il design delle cover, per le descrizioni, per il narratore ed anche per i VA, ovvero per gli assistenti che si occupavano del lancio dell’audiolibro e che riscattavano i codici sconto in cambio di denaro per permettere al self-publisher di andare a ROI in modo matematico. In questo modo infatti il self-publisher riusciva ad avere un ricavo che era almeno il doppio di quanto speso per la creazione di ogni singolo audiolibro.

Ammesso che, in modo contrario alle policy di acx, il self-publisher non andasse a riscattare anche i codici del narratore! In quel modo in pratica Amazon aveva dato a chiunque la possibilità di stampare soldi a piacimento ogni mese.

Ma tutto questo cosa ha comportato? Una buona parte di self – publisher non si focalizzava più sulla ricerca della keywords migliori e non curava più la qualità del libro e del suo audiolibro, ma era concentrato a massimizzare il numero di pubblicazioni, per potere riscattare più codici possibili e quindi massimizzare il profitto! 

Non c’è nulla di male a volere massimizzare il profitto, sia chiaro, ma Amazon si è trovata a dovere fronteggiare un PROBLEMA MOLTO SERIO!

Dal momento che era matematico guadagnare per ogni pubblicazione di un audiolibro, un gran numero di self-pubblisher ha cercato di pubblicare più audiolibri possibili. Per fare questo ha ovviamente dovuto:

  1. Non perdere tempo nella ricerca delle keywords migliori e quindi pubblicare qualsiasi cosa a prescindere dalla reale richiesta presente sulla piattaforma di Amazon;
  2. Limitare il più possibile il tempo necessario ed il budget da investire per la scrittura del libro con la conseguente diminuzione della qualità del prodotto finale. Che senso infatti poteva avere investire un budget più alto per un prodotto di più alta qualità quando era matematico andare a ROI?;
  3. Dimunuire il più possibile il tempo impiegato dal narratore per narrare il libro e trasformarlo così in audiolibro al fine di pubblicarlo più velocemente sulla piattaforma di acx, processo che ha portato spesso ad una diminuzione della qualità degli audio;
  4. Pagare VA in modo da fare loro riscattare codici per “l’acquisto del libro”, massimizzando il profitto in quanto i codici erano poi da Amazon come se fossero state delle reali vendite (molto spesso i self-publisher hanno anche acquistato i codici dei loro narratori nonstante fosse contrario alle policy di acx).
Amazon da parte sua si è ritrovata in questa situazione surrelae:
  1. Spendeva migliaia di euro ogni mese per pagare dei codici che non erano utilizzati da reali potenziali clienti interessati al prodotto che Amazon vendeva attraverso la piattaforma di audible;
  2. I tempi di attesa per la pubblicazione di un audiolibro dal momento in cui veniva caricato sulla piattaforma di acx perchè poi risultasse disponibile sulla piattaforma di audible erano più che raddoppiati, visto l’enorme quantità di audiolibri pubblicati dal momento che il rischio imprenditoriale legato a questo business era stato portato a zero.

Oramai Amazon aveva raggiunto la più bassa qualità mai vista sulla piattaforma di audible da quando era nata. Audiolibri di scarsa qualità, spesso duplicati, narrati da narratori non professionisti hanno infestato il mercato degli audiobook tanto che Amazon ha dovuto bloccare questo processo!

Quindi dal 26 Marzo 2020 questi codici, per il libri nuovi, NON SONO PIU’ PAGATI da Amazon.

LE PROSPETTIVE

Finalmente il self – Publishing è tornato ad essere un business vero! Amazon non ti regala più i soldi per pubblicare dei libri a prescindere dalla loro qualità.

Parliamo in modo chiaro e spero che tu convenga con me: ogni business serio e che si rispetti deve avere un coefficiente di rischio! Se un business non ha alcun coefficiente di rischio NON E’ BUSINESS!!

Attirerà per forza di cose troppe persone che non hanno la stoffa per fare gli imprenditori ma sono attirate dai facili guadagni e che finiranno per inquinare il mercato, esattamente come è stato per il self-publishing.

MA E’ ADESSO CHE IL BUSINESS PER IL SELF-PUBLISHER DIVENTA INTERESSANTE!

 Il mercato del self – publishing lascerà spazio aperto a chi vorrà intraprendere questo business in modo serio, come ogni business merita di essere affrontato. Questo spazio sarà lasciato dagli opportunity seeker che abbandoneranno il self – pubblishing perchè tornerà ad essere una attività seria da intraprendere con metodo e serietà, come non era più da un anno a questa parte!

IL CUORE DEL BUSINESS PER IL SELF-PUBLISHER

E quale è il vero CUORE PER IL BUSINESS DEL SELF-PUBLISHING?

Il cuore di questo business è la RICERCA DELLE KEYWORD PROFITTEVOLI!

Non sono qui per dirti quali sono i criteri perchè una keyword sia profittevole o meno. Per questo ci sono i vari insegnanti e guru, Italiani e non, nel panorama di questo business. Sono qui solo per dirti che trovare una keyword profittevole incide per il 90% sul tuo successo in questo business. Questa è una certezza.

Ci sono vari modi e strategia per verificare la profittabilità di una keyword, ma per ricercarle esistono solamente due modi:

  1. MANUALE
  2. AUTOMATICO
Fino ad oggi però non esisteva un software che ti permetteva di effettuare le ricerche personalizzando tutti i parametri.
Una personalizzazione che ti permetterà di automatizzare esattamente la TUA PERSONALE STRATEGIA DI RICERCA KEYWORD!
Non dovrai più accontentearti dei parametri che prende in considerazione un software, ma potrai decidere di effettuare la ricerca e di capire in modo automatico se quella keyword è profittevole o no secondo i parametri che hai scelto di analizzare.
Sarai tu a dare la strategia di analisi al software, e non il contrario. Il software si adatterà al metodo di analisi che hai deciso di seguire.

 

QUALI MERCATI ANALIZZA IL SOFTWARE

Il primo software che analizza non sono il mercato Americano e Inglese, ma tutti i principali mercati profittevoli sia in ambito KDP che in ambito Audible.

Il software può analizzare ben 7 mercati diversi per gli Audio e ben 11 per quanto riguardi i Kindle

ED ANCORA MOLTI ALTRI

NON TI RESTA CHE TESTARLO IN MODALITA' FULL E COMPLETAMENTE GRATUITA

E COMPILA IL FORM DI REGISTRAZIONE